Si parte dalla funivia a monte della Plose – quota 2.050 – si gira verso dx e si prosegue fino a un cancelletto oltrepassandolo. Si continua fino ad arrivare, dopo un centinaio di metri, ad un ulteriore cancelletto in legno per proseguire fino ad arrivare a incrociare la strada sterrata che dovremo seguire in salita fino al Rifugio CAI Plose – q.ta 2.450 – km. 4+500. Dal rifugio si segue il segnavia n. 6 e in circa 1 km si arriva al M.te Telegrafo – q.ta 2.491 m. – km 5+500, dove la vista spazierà per 360 gradi su tutte le montagne circostanti.

Si ritorna indietro per la stessa strada per circa 4 km fino all’incrocio con la sterrata che porta alla Malga RossAlm – q.ta 2.180 – km. 10+400. Dalla malga si prende a dx la trattorabile con segnavia 17A che va seguita in direzione del punto di partenza. Si prosegue fino a incrociare un tratturo a sx con segnavia 17  – km. 12 – che si seguirà fino al bivio con il segnavia n. 6 e dopo circa 200 metri in discesa si arriva alla SKIhutte – q.ta 1.910 – km. 14+500.

Da qui la sterrata – segnavia n. 8 – ci portera al Rif. Schatzer/Schatzerhuette – q.ta 1.985 – km 16+700. Si continua sempre sulla sterrata principale che diventa – segnavia n. 9 – fino alla Malga Kalkofen/Kalkofenhuette – q.ta 1.710 – km. 21. Da qui si prende la strada provinciale proveniente da Luson e si sale per circa 500 metri fino a immettersi verso dx sulla strada per Funes – km. 21+500.

Si percorre la strada provinciale per circa 3 km. E dopo aver superato la Haslhuette e la Edelweisshuette – q.ta 1.837 m. – a una leggera curva sinistrorsa, si intravede a dx l’inizio del sentiero n. 10 – tabella – km. 24+450. Da qui inizia un breve tratto tecnico, che con due guadi da fare, vi porterà in breve nuovamente sulla strada provinciale asfaltata –  km. 26+100 – parcheggio. Si attraversa la strada e si riprende nuovamente il sentiero n. 10 fino ad arrivare al maso Hintersager – q.ta 1.530 m. – km. 27+400. Da qui si risale per circa 500 metri la strada asfaltata in salita, fino a raggiungere nuovamente la strada provinciale, si prende a sx e la si segue per altri 500 metri circa e dopo una chiesetta si devia in discesa a sx prendendo il sentiero denominato “Panoramaweg” e lo si seguirà percorrendo brevi tratti piacevoli di saliscendi fino ad arrivare all’abitato di Eores – q.ta 1.500 m. – km. 32+150.

Si riprende la strada provinciale in discesa fino ad arrivare ad un tornante, qui deviare a destra – km. 32+650 e percorrere la strada asfaltata per poche centinaia di metri fino a trovare il cartello con segnavia n. 7, si devia a sx in discesa e su tratturo si scende fino alla chiesetta di San Giacomo di Eores, che si lascerà sulla propria sx e dopo aver risalito una strada sterrata irta per una cinquantina di metri si devia a sx sempre per sentiero n. 7, che scenderà nel bosco verso sx. arrivati a una legnaia, si devia a dx e si seguirà sempre il segnavia 7 che su sentiero vi farà scendere fino a incrociare la strada asfaltata che porta alla Plose – km. 35+150. Si attraversa la strada e si riprende il sentiero n. 7 che per tratturo vi porterà a immettervi su un altro tratturo proveniente dalla vostra sx. Da qui fate attenzione, perché dopo circa 50 metri dovrete deviare a dx su un sentiero non tanto evidente e non segnato. – km. 35+740. Una volta usciti dal bosco, tenetevi sempre a filo del bosco seguendo la strada sterrata fino ad arrivare alla strada asfaltata che prenderete a dx e dopo poche centinaia di metri vi porteranno all’incrocio della strada provinciale della Plose.km. 37+700. Dall’incrocio vedrete un sentiero davanti a voi che va verso sx in salita, prendetelo e seguitelo fino a che non vi farà uscire a poche decine di metri dal parcheggio della funivia a valle, punto di arrivo dell’itinerario.

Lunghezza itinerario: 38 km;
Dislivello +: 1.050 mt;
Dislivello -: 1.975 mt;

 

DEPARTURE/RETURN LOCATION Area parcheggio funivia della Plose – località S. Andrea
DEPARTURE TIME
RETURN TIME Approssimativamente dopo 4 ore.
WEAR Abbligliamento tecnico confortevole e casco. Protezioni non richieste.
INCLUDED
Accompagnatore
NOT INCLUDED
Abbligliamento, casco
Attrezzatura personale

Assicurazione infortunistica

Al fine di garantire i più alti standard di sicurezza, l’A.S.D. Merano MTB Adventures offre il servizio di assicurazione infortunistica. Tale assicurazione ha un costo di € 5.00 ed è obbligatoria. L’assicurazione è valida solo in presenza delle guide dell’associazione, negli eventi da essa organizzata e per un massimo di 12 mesi dalla data di sottoscrizione.

Referente e contatti

Sarà a carico degli accompagnatori studiare il percorso in base alle capacita tecniche del singolo nonchè in base a specifiche richiesta da far pervenire in fase di definizione del giro. La prenotazione del ristorante lungo il tragitto sarà da concordare prima: le guide sceglieranno per voi il miglior ristorante lungo il tragitto. Il materiale fotografico che si produrrà durante il Tour verra messo a vostra disposizione in 7 giorni lavorativi previa richiesta specifica.

  • PRESTI Antonio (Istruttore di MTB) cell. 3896697762;

Additional information

Durata4 hours
Fisicità7/10

Tour Reviews

5.00 based on 1 review
Agosto 21, 2015

Giro fantastico fatto insieme ad Antonio del MTB Merano adventurs, la Plose è favolosa con i suoi monti e sui pascoli,I masi ,i boschi, le malghe con il loro ottimo cibo, posti panoramici. Difficile da descrivere bisogna solo andare lì e vederli, ma affidatevi al Mtb Merano adventurs solo loro possono darvi queste emozioni con la loro professionalità serietà, disponibilità e ottimi strumenti x immortalare le vostre avventure . Ottimo rapporto qualità prezzo, logistica ed eventualmente nolo MTB. Io ci torno e mi affiderò a loro x altre avventure nel Trentino Alto Adige.

Leave a Review

Rating